26 febbraio 2016 / 18:39 / 2 anni fa

BORSA USA riduce guadagni, dati macro aumentano probabilità rialzo tassi

26 febbraio (Reuters) - Wall Street riduce i guadagni dopo che i dati sul Pil e sulla spesa per i consumi migliori delle attese hanno accresciuto la probabilità che la Fed alzi i tassi prima di quanto previsto.

Il Pil nel quarto trimestre è salito dell‘1% invece dello 0,7% della stima preliminare, dopo il +2% del periodo luglio-settembre, contro un consensus pari a +0,4%.

A ridimensionare i guadagni dell‘azionario è anche il ritracciamento dei prezzi del petrolio rispetto ai maggiori progressi di giornata.

** Intorno alle 19,30 italiane il Dow Jones guadagna lo 0,05%, l‘S&P 500 lo 0,13% e il Nasdaq lo 0,26%.

** Cinque dei dieci principali settori dell‘S&P sono positivi, guidati da un +1,8% del comparto delle materie prime , mentre sul fronte opposto quello delle utility cede il 2,5%.

** J.C. Penney mette a segno un balzo di oltre il 15% sulla scia di ricavi migliori delle attese.

** Baidu, il principale motore di ricerca Internet cinese guadagna il 10,6% dopo la pubblicazione dei conti che hanno evidenziato ricavi oltre le previsioni. Il titolo è tra i migliori del Nasdaq.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below