Geox, AD vede col tempo crescita dividendi, titolo balza dopo piano

venerdì 26 febbraio 2016 14:35
 

MILANO, 26 febbraio (Reuters) - Tornata quest'anno a distribuire un dividendo dopo due esercizi in rosso, Geox intende aumentare progressivamente la cedola insieme al miglioramento della redditività del gruppo.

Lo ha detto a Reuters l'AD Giorgio Presca al termine della presentazione agli analisti dei conti 2015 e del nuovo piano al 2018, annunciati ieri a mercati chiusi.

Intanto il titolo prosegue la corsa iniziata questa mattina e sale di circa 8% con volumi elevati recuperando terreno dal -28% archiviato da inizio anno.

"I dati 2015 sono leggermente sotto le attese e gli obiettivi del piano non sono aggressivi, ma resta una storia di forte ristrutturazione e turnaround: solo un anno fa erano in perdita e oggi distribuiscono un dividendo", commenta un analista. Cedola che ha superato le attese del mercato (0,04 euro il consensus Thomson Reuters).

"E' un segno importante di forza e sicurezza che ha voluto dare la società. Andando avanti i dividendi saranno di più", ha dichiarato l'AD.

Sul 2015 Geox distribuirà 0,06 euro per azione, "il 150% di payout perchè abbiamo attinto alle riserve, con un dividend yield del 2%", ha sottolineato a sua volta il Cfo Livio Libralesso. In passato, ha ricordato, Geox ha avuto un payout dell'80-100%. "Se c'è l'utile e c'è la cassa, l'idea è di remunerare fortemente gli azionisti", conclude.

L'obiettivo del piano è proprio quello di incrementare la redditività del gruppo (+22% la crescita annua dell'Ebitda) e di garantire una crescita sostenibile del fatturato (cagr +6,5%).

Una maggiore spinta sarà data al più profittevole canale wholesale, dove solo in Asia, soprattutto in Cina, sono previste 700 nuove presenze nei tre anni grazie a recenti accordi di ditribuzione (1.150 corner il target 2018). Elemento chiave, accanto alla razionalizzazione della rete retail (che salirà nel complesso a 1.190/1.260 negozi dagli attuali 1.161), lo sviluppo dell'e-commerce.

Le crescita annua delle vendite omogenee (like for like) nei tre anni di piano è stimata "mid single digit" sia per i negozi a gestione diretta sia per la rete franchising.   Continua...