Geox, 2015 in utile con ricavi +6,1%, punta a Ebitda margin 10-11% in 2018

giovedì 25 febbraio 2016 19:27
 

MILANO, 25 febbraio (Reuters) - Geox chiude il 2015 in utile, con un fatturato in crescita del 6,1% e un Ebitda margin del 7,1%, che salirà nel 2018 al 10-11%.

Lo dice la società di calzature che ha approvato il bilancio e un nuovo piano triennale.

Nel 2015 i ricavi sono saliti a 874,3 milioni; le vendite omogenee (comparable store sales) hanno riportato una crescita del 4,2%. Nel 2016 a oggi le vendite comparabili dei negozi diretti sono in crescita dell'8%.

L'Ebit si attesta a 24,9 milioni da 4,9 milioni del 2014, l'Ebitda a 61,8 milioni da 42,6 milioni.

L'utile netto di 10 milioni si confronta con la perdita di 2,9 milioni di un anno prima; proposto un dividendo di 0,06 euro. La posizione finanziaria netta è positiva per 20,8 milioni grazie a una generazione di cassa di 47 milioni.

Il piano 2015-2018 prevede una crescita delle vendite nette ad un tasso medio annuo del 6,5% fino a circa 1.025 - 1.100 milioni nel 2018 e un progressivo miglioramento della redditività che porterà l'Ebitda al 10-11% del fatturato a fine periodo. Nei tre anni sono previsti circa 35 milioni annui di investimenti.

Tra gli obiettivi anche la crescita significativa della presenza nei mercati emergenti e nei mercati con elevato potenziale quali UK, Usa, Russia e Cina.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia