BORSA USA in ribasso su cali banche, prezzo greggio in recupero

mercoledì 24 febbraio 2016 19:41
 

24 febbraio (Reuters) - L'azionario Usa prosegue in ribasso anche se in recupero dai cali della mattinata, trascinato dai finanziari in un contesto nel quale il calo dei prezzi petroliferi, i bassi tassi e le turbolenze dei mercati globali si ripercuotono sulle banche.

In una seduta che vede deboli tutti i principali settori dell'S&P spicca il calo dell'1,5% del comparto bancario dopo che JP Morgan ha indicato un difficile primo trimestre.

Il titolo dell'istiuto Usa perde l'1,7% all'indomani dell'annuncio delle stime di una discesa a doppia cifra dei ricavi nell'investment banking e di nuovi accantonamenti per perdite attese su crediti al settore energia.

Sul fronte del greggio i prezzi sono in recupero nei primi scambi del pomeriggio beneficiando dei dati sulle scorte settimanali in linea con le attese.

** Intorno alle 19,35 il Dow Jones cede lo 0,7%, il Nasdaq lo 0,36%, e l'S&P 500 lo 0,65%.

** Tra i peggiori titoli bancari anche Wells Fargo, Goldman Sachs, Morgan Stanley e Citigroup.

** Boeing cede oltre il 2% dopo che Goldman Sachs ha tagliato il target price sul titolo.

** Lowe's perde oltre l'1% nonostante i risultati migliori delle attese ma che tuttavia non tengono il confronto con quelli più forti annunciati ieri dalla rivale Home Depot .

** Avis crolla del 25% circa a causa di risultati inferiori alle attese.   Continua...