Gas, ministro Guidi incontra vertici Eni e Gazprom

mercoledì 24 febbraio 2016 16:30
 

ROMA, 24 febbraio (Reuters) - Il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi ha incontrato oggi gli amministratori delegati di Gazprom e dell'Eni, Alexey Miller e Claudio Descalzi.

Lo riferisce una nota del dicastero in cui si aggiunge che al centro dell'incontro c'è stata "la situazione e le prospettive del mercato del gas in Europa".

Nei mesi scorsi l'Italia ha chiesto all'Europa di bloccare il raddoppio del Nord Stream, il gasdotto promosso da Gazprom che porta il gas Russo in Germania con una infrastruttura sottomarina.

L'opera farebbe crescere fino a 55 miliardi di metri cubi di gas all'anno la portata dell'infrastruttura.

L'Italia sostiene che l'Europa dovrebbe diversificare maggiormente le proprie fonti di approvvigionamento e che comunque l'opera dovrebbe essere messa a disposizione di tutti gli operatori europei del gas e non solo dei partecipanti al consorzio.

Il governo italiano, dopo l'uscita di Eni dal consorzio per il South stream, il gasdotto sotto al Mar Nero, si è schierato a favore della realizzazione del Tap, Trans adriatic pipeline, che porterà a partire dal 2019 il gas azero in Europa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia