Finmeccanica, accordo con Panama per stop contratto radar

mercoledì 24 febbraio 2016 09:50
 

ROMA/PANAMA, 24 febbraio (Reuters) - Il governo di Panama e Finmeccanica hanno raggiunto un accordo per la risoluzione consensuale del sistema di sorveglianza radar di Selex ES, da tempo al centro di una vicenda giudiziaria, del valore di 125 milioni di dollari.

Lo hanno annunciato Panama e Finmecannica separatamente.

In un comunicato, il gruppo a controllo pubblico della difesa e dell'aerospazio ha detto che l'intesa prevede anche "l'ampliamento del contratto originario assegnato a Telespazio per la fornitura di un sistema di mappatura digitale del territorio panamense".

In base all'accordo, dice ancora Finmeccanica, l'azienda consegnerà a titolo gratuito alla Repubblica di Panama un'eliambulanza AgustaWestland, mentre il Governo panamense si è impegnato a ritirare i contenziosi presso la Suprema Corte Panamense chiedendone l'estinzione, e a rilanciare le relazioni commerciali con Finmeccanica in uno spirito di rinnovata fiducia".

L'accordo sul sistema di sorveglianza radar era stato sottoscritto nel 2010 dall'ex presidente panamense Ricardo Martinelli. Ma il suo successore Juan Carlos Varela, entrato in caricanel 2014, aveva denunciato il contratto, tra i sospetti di corruzione, chiedendo alla Corte Suprema del paese latinoamericano di renderlo nullo.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia