PSA Peugeot Citroen raggiunge in anticipo obiettivi medio termine

mercoledì 24 febbraio 2016 08:56
 

PARIGI, 24 febbraio (Reuters) - PSA Peugeot Citroen intende pagare il dividendo per il 2016 dopo aver raggiunto in anticipo i propri obiettivi di medio termine, grazie al taglio dei costi, all'aumento dei prezzi e alla ripresa della domanda europea.

La casa automobilistica francese annuncia per la divisione auto un margine operativo del 5%, un obiettivo che si era data per il 2019-2023, grazie piano di rilancio avviato dopo il salvataggio del 2012.

La società nel 2015 ha realizzato un utile netto di 1,2 miliardi di euro, dal rosso di 555 milioni di un anno prima. L'utile operativo, prima delle componenti non ordinarie, è più che triplicato a 2,7 miliardi.

Nessun dividendo sarà invece pagato per il 2015.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia