BORSA TOKYO chiude in ribasso su apprezzamento yen, calo petrolio

mercoledì 24 febbraio 2016 07:38
 

TOKYO, 24 febbraio (Reuters) - La borsa di Tokyo termina la seduta in ribasso, dopo il rafforzamento dello yen che aumenta la pressione sull'export e mentre i prezzi del petrolio continuano a correggere, considerato che l'Arabia Saudita escude tagli alla produzione mentre i dati mostrano che negli Usa crescono le scorte.

Il Nikkei chiude in calo di 0,9% a 165.915,79 punti, mentre il più ampio indice Topix ha perso lo 0,5% a 1.284,53 punti.

Il titolo Suzuki Motor ha perso l'1,6% dopo che Deutsche Bank ha tagliato il target price a 2.950 yen da 4.200 yen, citando l'impatto dell'aggiustamento del cambio e l'outlook più debole per le operazioni in India.

Mitsubishi Heavy Industries ha perso il 2,9% dopo che il quotidiano Nikkei ha scritto che l'azienda punta a vendere nei prossimi due anni asset per un valore di circa 200 miliardi di yen (1,62 miliardi di euro).

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia