Zona euro, bassa profittabilità banche pone rischi stabilità - Nouy

martedì 23 febbraio 2016 15:12
 

FRANCOFORTE, 23 febbraio (Reuters) - La ridotta profittabilità delle banche nella zona euro pone rischi alla stabilità del sistema, riducendo la capacità degli istituti di generare capitale e inducendo alcuni di essi ad addentrarsi in territori più a rischio.

Lo ha dichiarato Daniele Nouy, responsabile dell'organismo di vigilanza bancaria unica in seno alla Bce. "Alla ricerca di di rendimenti, il settore finanziario sembra essersi avventurato in territori più rischiosi, spingendo i premi al rischio ai minimi storici", ha detti Nouy.

"La situazione attuale cela il rischio di una brusca inversione, che potrebbe essere esasperata dalla illiquidità di alcuni segmenti dei mercati a reddito fisso", ha aggiunto.

Il settore bancario, ha avvertito Nouy, deve fronteggiare ulteriori rischi, tra cui quello del credito e di elevati livelli di non performing loan, oltre a rischi legati alla governance, ai singoli paesi, al contesto geopolitico e alla crescente vulnerabilità delle economie emergenti. Tra i potenziali rischi Nouy inserisce anche il cyber-crime.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia