BORSE EUROPA deboli a metà seduta, pesante BHP

martedì 23 febbraio 2016 13:06
 

LONDRA, 23 febbraio (Reuters) - 
 INDICI                       ORE 13,00   VAR %    CHIUS. 2015
 EUROSTOXX50                  2916,88     -0,58    3267,52
                                                   
 FTSEUROFIRST300              1300,77     -0,42    1437,53
 STOXX BANCHE                 145,27      0,28     182,63
 STOXX OIL&GAS                253,76      -0,69    262,31
 STOXX ASSICURAZIONI          239,71      -0,84    285,56
 STOXX AUTO                   467,76      -1,47    565,06
 STOXX TLC                    321,61      -0,87    347,10
 STOXX TECH                   322,81      -0,52    355,86
 
    L'azionario europeo è debole oggi a metà seduta, con i
prezzi delle commodities in calo e trimestrali deludenti da
Standard Chartered e BHP Billiton che mettono
sotto pressione il mercato.
    ** Standard Chartered cede il 5% dopo aver riportato un calo
dell'84% nei profitti a causa delle tensioni sui mercati
finanziari globali. 
    ** BHP Billiton perde il 3% dopo aver tagliato il suo
dividendo intermedio del 75% e riportato perdite nette nel
semestre per 5,67 miliardi di dollari, prima volta in 16 anni.
 
    ** Alle 13 italiane l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300
 segna -0,42% dopo aver chiuso ieri in rialzo dell'1,7%
sui massimi delle ultime due settimane. L'indice perde il 10%
circa da inizio anno.
    ** I minerari oggi sono il comparto che va peggio, con lo
stoxx di settore che segna un ribasso dell'1,6%,
appesantito da BHP e più in generale dal calo dei prezzi dei
metalli. 
    ** Antofagasta, Anglo American, Rio
Tinto e Glencore cedono tutte tra il 2 e il
3,5%. Lo Stoxx Europe 600 Oil and Gas perde lo 0,5%. 
    ** La francese Thales schizza dell'8% dopo aver
aumentato il suo dividendo a seguito di profitti oltre le attese
e ordini record nel 2015. 
    
    
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia