BORSA TOKYO chiude positiva su debolezza yen

lunedì 22 febbraio 2016 08:08
 

TOKYO, 22 febbraio (Reuters) - La borsa di Tokyo ha concluso una seduta volatile in rialzo oggi, con lo yen che si lascia alle spalle i massimi da due anni e mezzo contro l'euro e da una settimana contro il dollaro toccati venerdì scorso.

Il Nikkei ha guadagnato lo 0,9% a 16.111,05 punti, mentre il più ampio indice Topix è salito dello 0,6% a 1.300,00 punti.

"Il mercato azionario e quello valutario si stanno tenendo d'occhio a vicenda", ha commentato Chihiro Ohta, general manager del settore investment research and investor services di SMBC Nikko Securities.

L'andamento dei prezzi del greggio, scesi nella seduta precedente e rimbalzati oggi, ha danneggiato il comparto oil: Inpex Corp ha perso il 4,81%.

Molto bene i titoli difensivi, specie del settore alimentare e della farmaceutica: Ajinomoto sale del 2,71% e Kikkoman dell'1,74%.

Gli esportatori, in forte calo a inizio seduta, hanno recuperato terreno.

Nissan Motor sale dell'1,42%, mentre Toyota Motor perde lo 0,32%.

Sharp guadagna il 3,59% dopo che fonti hanno detto a Reuters che la società pensa di decidere giovedì tra le offerte rivali della taiwanese Foxconn e di un fondo di investimenti giapponese con il sostegno statale.

Kansai Electric Power chiude a -3,32% dopo avere trovato una vasca di acqua contaminata in un reattore nucleare chiuso da anni che avrebbe dovuto essere riavviato a fine mese.   Continua...