BORSA USA contrastata dopo recenti rialzi, cala Wal-Mart, bene IBM

giovedì 18 febbraio 2016 16:42
 

NEW YORK, 18 febbraio (Reuters) - L'azionario Usa perde forza dopo tre giorni di rialzi e oggi è contrastato, con il calo di Wal-Mart che compensa il rialzo di IBM.

** Wal-Mart perde il 5% circa, dopo l'utile del trimestre in diminuzione e il taglio alle previsioni dell'anno.

** IBM sale del 4% dopo che Morgan Stanley ha rivisto il giudizio sul titolo a "overweight" e dopo l'ultima acquisizione.

** I prezzi del greggio, che sono legati all'andamento delle borse, salgono di oltre il 2%, per il secondo giorno consecutivo dopo che l'Iran ha deciso di sostenere un piano di congelamento della produzione e dopo un calo a sorpresa delle scorte Usa in base ai dati Api.

** I dati sull'occupazione Usa hanno evidenziato richieste di sussidi di disoccupazione a quota 262.000 la scorsa settimana, un dato forte, che potrebbe portare la Federal Reserve ad aumentare i tassi quest'anno.

** "Gli investitori stanno facendo un passo indietro, cercando di valutare cosa succede ... e per il momento, non ci sono notizie negative e il greggio mostra una certa stabilità", dice Andre Bakhos, di Janlyn Capital a Bernardsville, New Jersey.

** Alle 16,25 italiane il Dow Jones guadagna lo 0,2%; lo S&P 500 è stabile; il Nasdaq Composite index perde lo 0,28%.

** Nvidia balza dopo i dati più forti delle attese.

** Perrigo cala del 6% circa dopo i risultati inferiori alle previsioni per la prima volta in 5 trimestri.   Continua...