BORSA USA in rialzo con energetici, bene Kinder Morgan e Freeport McMoRan

mercoledì 17 febbraio 2016 16:41
 

17 febbraio (Reuters) - Gli indici di Wall Street procedono in rialzo, sostenuti soprattutto da petroliferi e società legate alle materie prime.

L'azionario di New York, dunque, sembra avviarsi a chiudere la terza seduta consecutiva con il segno più.

I mercati non risentono del calo inatteso dell'avvio di nuovi cantieri immobiliari a gennaio; anche perché il fronte macroeconomico ha fornito un segnale positivo in tema di inflazione, con l'incremento oltre le attese dei prezzi alla produzione il mese scorso.

** Attorno alle 16,40 italiane, il Dow Jones guadagna l'1,25%, l'indice S&P l'1,31% e il Nasdaq l'1,7%.

** Kinder Morgan balza del 10% circa dopo che Berkshire Hathaway ha rivelato di avere in portafoglio una partecipazione nella società che gestisce oleodotti.

** Fra le società che hanno pubblicato i risultati trimestrali, Fossil (+29% circa) e Priceline (+11% circa) al galoppo.

** Tra gli altri titoli in evidenza, Freeport McMoRan in volo (+17% circa) dopo che il raider finanziario Carl Icahn ha rivelato di aver acquistato altre 4 milioni di azioni.

** Tracollo di Catalyst Pharmaceuticals (-41% circa): la società farmaceutica ha ricevuto uno stop della Fda per Firdapse, medicinale in fase di test per il trattamento sintomatico della sindrome miastenica di Lambert Eaton e delle sindromi miasteniche congenite.   Continua...