Banco Popolare-Bpm,vicini a concludere,non chiaro se questo weekend-Saviotti

mercoledì 17 febbraio 2016 10:49
 

MILANO, 17 febbraio (Reuters) - L'accordo per la fusione tra Banco Popolare e Bpm è vicino alla chiusura ma non è ancora chiaro se possa essere concluso il prossimo weekend.

Lo ha detto l'AD di Banco Popolare, Pier Francesco Saviotti a margine dell'esecutivo Abi.

"Siamo prossimi alla conclusione, prima o poi concluderemo", ha detto Saviotti. A chi gli chiedeva se fosse ancora possibile convocare i Cda per l'operazione entro il prossimo fine settimana, come auspicato dallo stesso banchiere qualche giorno fa, il numero uno del gruppo veronese si è limitato a rispondere: "Non glielo so dire".

Saviotti è tornato a ribadire fermamente che il progetto di aggregazione non prevede un aumento di capitale.

"L'ho detto centomila volte, non esiste aumento di capitale. Se ci fosse non si farebbe l'operazione. Sono stato chiaro?", ha detto l'AD incalzato dai giornalisti.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia