Orange, Ebitda 2015 sopra target, proseguono trattative con Bouygues

martedì 16 febbraio 2016 09:10
 

PARIGI, 16 febbraio (Reuters) - Il primo operatore tlc francese Orange ha annunciato un risultato per il 2015 migliore del proprio target grazie al continuo taglio dei costi e alla stabilizzazione dei ricavi totali.

L'Ebitda si è attestato a 12,43 miliardi, in rialzo dello 0,1% rispetto all'anno precedente, sopra gli obiettivi del gruppo per un risultato di "almeno" 12,3 miliardi e del consensus delle stime raccolte da Reuters di 12,36 miliardi.

Il quinto operatore telefonico in Europa per valore di mercato distribuirà per il 2015 un dividendo di 60 centesimi per azione e prevede lo stesso livello per il 2016. Per l'anno in corso stima un Ebitda in aumento rispetto all'anno precente su base omogenea per la prima volta dal 2009.

I ricavi annuali sono scesi dello 0,1% a 40,24 miliardi su stime degli analisti di 40,27 miliardi.

In merito alle trattative con Bouygues per l'acquisto di Bouygues Telecom, Orange ha detto che i colloqui sono in corso e "richiedono almeno diverse settimane prima di prendere una decisione".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia