BORSE ASIA-PACIFICO perdono terreno ma Shanghai +1,1%, greggio volatile

mercoledì 17 febbraio 2016 08:35
 

INDICE                        ORE  8,15    VAR %    CHIUS. 2015
 ASIA-PAC.                        371,35    -0,60       411,31
 TOKYO                         15.836,36    -1,36    19.033,71
 HONG KONG                     18.958,80    -0,85    21.914,40
 SINGAPORE                      2.616,68    -1,05     2.882,73
 TAIWAN                         8.214,25     0,03     8.114,26
 SEUL                           1.883,94    -0,23     1.800,75
 SHANGHAI COMP                  2.867,70     1,10     2.850,71
 SYDNEY                         4.882,10    -0,57     5.295,86
 MUMBAI                        23.139,52    -0,23    26.117,54
 
    17 febbraio (Reuters) - Le borse asiatiche oggi sono in territorio negativo
dopo due sedute di robusti guadagni, mentre i prezzi del greggio sono volatili
con il mercato che digerisce l'accordo fra alcuni produttori, fra cui Arabia
Saudita e Russia, per congelare la produzione.
    L'indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,15 perde lo
0,6% a 371,35 punti. L'indice giapponese Nikkei ha chiuso la seduta in
calo dell'1,4%.
    Quando la Cina ha fissato un tasso di riferimento leggermente più basso per
lo yuan, lo yen e i bond - considerati asset rifugio - sono immediatamente
saliti; ma quando gli investitori hanno realizzato che non si trattava di un
messaggio di svalutazione da parte di Pechino, l'andamento si è subito
invertito.
    L'azionario europeo, comunque, dovrebbe estendere il rally in avvio.
    ** In controtrend SHANGHAI che ha chiuso in rialzo dell'1,1%, ai
massimi da tre settimane, sulla speranza di nuove misure di stimolo. Nel corso
della seduta hanno registrato cali, per poi risalire, i titoli bancari e
immobiliari; bene soprattutto il settore infrastrutture, che ha guadagnato oltre
il 2% alla notizia che il governo vuole investire in progetti 400 miliardi di
yuan.
    ** Sembra aver esaurito la sua spinta il rimbalzo di HONG KONG,
zavorrata dagli energetici che perdono quasi il 3%. Prada perde l'1,5%
circa.
    ** Chiusura sostanzialmente piatta per TAIWAN, in lieve calo SEUL
.
    ** SYDNEY conclude la seduta in territorio negativo dopo un rally di
due giorni.
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia