BORSA TOKYO chiude negativa su yen forte, prezzi greggio volatili

mercoledì 17 febbraio 2016 08:00
 

TOKYO, 17 febbraio (Reuters) - La borsa di Tokyo ha concluso in calo la seduta odierna, con lo yen che è salito contro il dollaro dopo che un rimbalzo nei prezzi del greggio ha riacceso la domanda di valuta giapponese.

Il Nikkei ha perso l'1,4% a 15.836,36 punti, mentre il più ampio indice Topix ha lasciato sul terreno l'1,1% a 1.282,4 punti.

"Il rally in sé è stato straordinario ma molto esile e l'incapacità dello yen di continuare sul sentiero stabile di indebolimento dell'ultimo paio di giorni si è riflesso nel nervosismo del Nikkei", ha commentato Stefan Worrall, direttore delle vendite di equity Giappone di Credit Suisse.

"Sono state due settimane molto volatili e i nervi sono ancora a fior di pelle anche se non siamo più a livello delle sedute estreme viste la settimana scorsa", ha aggiunto.

La settimana scorsa lo yen ha toccato i massimi da 16 mesi contro il dollaro. L'andamento della valuta viene seguito attentamente dagli investitori giapponesi, preoccupati per il rallentamento dell'economia globale, la volatilità dei prezzi del greggio e da come le banche reagiranno alla politica dei tassi negativi messa in atto ieri dalla Banca del Giappone.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia