BORSE ASIA-PACIFICO estendono guadagni, si attenua timore investitori

martedì 16 febbraio 2016 08:22
 

INDICE                        ORE  8,15    VAR %    CHIUS. 2015
 ASIA-PAC.                        374,00     0,94       411,31
 TOKYO                         16.054,43     0,20    19.033,71
 HONG KONG                     19.126,34     1,10    21.914,40
 SINGAPORE                      2.641,17     1,28     2.882,73
 TAIWAN                         8.212,07     1,80     8.114,26
 SEUL                           1.888,30     1,40     1.800,75
 SHANGHAI COMP                  2.837,41     3,32     2.850,71
 SYDNEY                         4.910,04     1,37     5.295,86
 MUMBAI                        23.431,00    -0,52    26.117,54
 
    16 febbraio (Reuters) - Le borse asiatiche oggi estendono i guadagni: lo
stabilizzarsi dei mercati cinesi, il rimbalzo dei prezzi del greggio e solidi
dati sui consumi Usa hanno risollevato gli investitori.
    Le borse europee sono viste in territorio positivo in avvio, e anche per i
mercati Usa, chiusi ieri per festività, ci si attende una partenza positiva.
Dollaro in rialzo su yen ed euro.
    L'indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,15 guadagna
lo 0,94% a 374 punti. L'indice Nikkei ha chiuso la seduta in rialzo
dello 0,2%.
    "Prima del Capodanno lunare c'erano timori per l'azionario cinese e si
temeva una possibile ulteriore caduta dello yuan. Ma dalla ripresa delle
contrattazioni ieri, i mercati cinesi sono sorprendentemente stabili", commenta
Koichi Yoshikawa, executive director dei mercati finanziari di Standard
Chartered Bank.
    "Si tratta in parte di una reazione dopo i forti cali della scorsa
settimana. Anche i solidi dati Usa stanno migliorando il sentiment degli
investitori dal momento che si conta sulla crescita Usa per guidare l'economia
globale", dice Hirokazu Kabeya, chief global strategist di Daiwa Securities.
    ** SHANGHAI ha chiuso in rialzo del 3,3%, guidata dagli energetici;
si tratta del guadagno percentuale giornaliero maggiore da tre mesi e mezzo.
    ** Rimbalzo, guidato sempre dagli energetici, anche per HONG KONG.
Prada guadagna il 2,3% circa.
    ** Chiusura in rialzo per TAIWAN e SEUL.
    ** SYDNEY conclude la seduta in territorio positivo per il secondo
giorno consecutivo. Il rimbalzo di Cina e Hong Kong e dei prezzi del greggio ha
spinto i titoli minerari ed energetici.
    ** In controtendenza MUMBAI, in territorio negativo.
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia