PUNTO 1-Google, cinque dirigenti indagati a Milano per evasione fisco- fonti

giovedì 11 febbraio 2016 16:32
 

(Aggiorna numero indagati e loro cqariche in Google Ireland e Google Italia)

MILANO, 11 febbraio (Reuters) - Cinque persone che hanno occupato cariche dirigenziali o nei cda di Google Ireland e Google Italia sono indagate dalla procura di Milano nell'ambito dell'inchiesta aperta un anno fa nei confronti della società con l'ipotesi di reato di dichiarazione fraudolenta.

Lo riferiscono fonti giudiziarie, aggiornando quanto riportato stamani dal quotidiano 'La Repubblica'.

La società in un comunicato ha dichiarato di rispettare la normativa fiscale dei Paesi in cui opera, ribadendo la proprià volontà a collaborare con gli inquirenti.

Dei cinque manager indagati, fanno sapere le fonti, due hanno rivestito in epoche diverse la carica di presidente di Google Italia, due in epoche diverse sono stati membri del cda di Google Italia e Google Ireland, uno è stato il legale reppresentante di Google Ireland.

Il mese scorso, la Gdf ha notificato un verbale di constatazione ai vertici di Google in cui si quantifica in 227 milioni di euro l'ammontare che la società Usa avrebbe evaso al fisco italiano tra il 2009 e il 2013 tramite la controllata irlandese Google Ireland.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia