BORSA USA allunga passo dopo dichiarazioni Yellen, bene Microsoft giù Disney

mercoledì 10 febbraio 2016 16:47
 

10 febbraio (Reuters) - I titoli finanziari trascinano al rialzo Wall Street dopo che il presidente della Fed Janet Yellen ha dichiarato che le condizioni negli Usa consentono alla banca centrale di apportare aggiustamenti "graduali" alla politica monetaria.

Yellen, tuttavia, ha anche lanciato un allarme sul fatto che le più difficili condizioni finanziarie conseguenti alla caduta dei prezzi azionari, l'incertezza sulla Cina e un riassestamento globale del rischio di credito potrebbero portare l'economia Usa fuori dai binari di una ripresa solida.

"Sfortunatamente non siamo stati capaci di affrancarci dai temi che sono stati predominanti lo scorso anno", spiega Eric Wiegand, gestore di Private Client Reserve.

** Intorno alle 16,30 il Dow Jones sale dell'1,09%, il Nasdaq del 2,33%, l'S&P 500 dell'1,54%. Sei settori dell'S&P su dieci sono in rialzo con i tecnologici che guadagnano il 2,15% e Microsoft che è uno dei titoli migliori dell'S&P 500 e del Nasdaq.

** Walt Disney cede il 3,29% dopo che il calo dei profitti del network sportivo Espn ha messo in ombra lo straordinario successo al botteghino del film Star Wars. Il titolo ha segnato il minimo di 52 settimane.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia