UniCredit, in 2015 tagliati 3.511 dipendenti e chiuse 582 filiali (136 in Italia)

martedì 9 febbraio 2016 14:17
 

MILANO, 9 febbraio (Reuters) - UniCredit ha ridotto nel quarto trimestre il numero dei dipendenti di 1.300 unità portando il totale dell'anno a 3.511 e ha chiuso 121 filiali (582 nell'intero 2015).

In Italia sono state tagliate 136 filiali, dice una nota.

Qualche giorno fa è stato siglato un accordo con i sindacati per l'uscita volontaria di 2.700 dipendenti in Italia a fronte di 700 nuove assunzioni.

Nel piano d'impresa al 2018 presentato a novembre sono previsti complessivamente 18.200 tagli di cui 6.000 relativi alla vendita degli asset in Ucraina e alla joint-venture tra Pioneer e Santander Asset Management.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia