FinecoBank, mix raccolta sbilanciata su amministrato non preoccupa - Foti

lunedì 8 febbraio 2016 15:54
 

MILANO, 8 febbraio (Reuters) - Una raccolta sbilanciata sull'amministrato, tipica di fasi di condizioni di mercato difficili, non preoccupa FinecoBank che ha un modello di business articolato anche sull'attività di brokerage che tipicamente beneficia di un aumento della volatilità.

"Non siamo preoccupati perchè il modello di business di Fineco è più allargato di quello di altre aziende, abbiamo tre gambe, quella del banking transazionale con una raccolta transazionale di liquidità, quella di gestione del risparmio e poi quella di brokerage", ha spiegato a Reuters l'AD Alessandro Foti. "Quest'ultima genera maggiori commissioni quando c'è volatilità sul mercato perchè si opera di più e, nelle stesse condizioni, la parte di liquidità va bene perchè c'è tendenza a tenere liquidità sul conto".

Nonostante un inizio di anno "complicato" sui mercati finanziari Foti resta dunque "costruttivo" per le prospettive 2016 della controllata di Unicredit.

Come nel caso di altri concorrenti la raccolta netta di FinecoBank a gennaio, pur consistente - circa mezzo miliardo di euro - e generata per oltre l'80% da nuovi clienti, è stata prevalentemente realizzata sul risparmio amministrato (414 milioni di euro) a scapito di quello gestito, che ha visto riscatti per 171 milioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia