Usa, rallenta crescita posti lavoro, tasso disoccupazione a minimo 8 anni

venerdì 5 febbraio 2016 14:45
 

WASHINGTON, 5 febbraio (Reuters) - La creazione di nuovi posti di lavoro negli Stati Uniti ha registrato a gennaio un rallentamento superiore alle attese mentre il tasso di disoccupazione resta al minimo di otto anni.

Secondo il dipartimento del Lavoro, il mese scorso gli occupati non agricoli hanno visto un aumento di 151.000 nuovi posti e il tasso di disoccupazione è rimasto al 4,9%, minimo da febbraio 2008.

I dati relativi a novembre e dicembre sono stati rivisti al ribasso di 2.000 unità, rispetto a quanto reso noto in un primo momento. Gli economisti interpellati da Reuters avevano previsto un incremento di 190.000 unità e un tasso di disoccupazione stabile al 5%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia