Bnp Paribas, utile trim4 e dividendo inferiori ad attese, taglia costi

venerdì 5 febbraio 2016 08:28
 

PARIGI, 5 febbraio (Reuters) - Bnp Paribas ha archiviato il quarto trimestre con un utile netto inferiore alle attese, conseguentemente deludendo sul fronte del dividendo, ma con ricavi superiori.

Il gruppo bancario francese, tra ottobre e dicembre, ha registrato un utile netto di 665 milioni di euro (-51,7%), rispetto ad un consensus Reuters di 845 milioni. Di conseguenza, Bnp ha annunciato la distribuzione di un dividendo sull'esercizio scorso pari a 2,31 euro per azione, meno dei 2,42 euro attesi dagli analisti; sul 2014 il gruppo aveva distribuito ai soci 1 euro per azione.

I ricavi nel quarto trimestre si sono attestati a 10,449 miliardi (+2,9%), meglio dei 10,250 miliardi del consensus.

Il Cet1 ratio a fine 2015 era salito al 10,9% dal 10,7% al termine del terzo trimestre, superando le previsioni (10,8%). Il target del Cet1 per il 2018 è fissato al 12%.

Bnp ha preannunciato che l'obiettivo di taglio dei costi su quest'anno è salito a 3,3 miliardi da 3 miliardi, al fine di controbilanciare i costi legati alla compliance. La banca punta a ridurre i costi della divisione investment banking del 12% entro il 2019.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia