BORSA USA volatile, passa in positivo dopo calo dovuto a dati Usa, risultati

giovedì 4 febbraio 2016 16:51
 

4 febbraio (Reuters) - In una seduta volatile, l'azionario americano si porta in territorio positivo dopo una partenza in calo su dati economici deboli e una serie di risultati deludenti.

Alla vigilia dei dati governativi mensili sull'occupazione, in agenda domani, le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione hanno mostrato un aumento superiore al previsto la scorsa settimana, attestandosi a 285.000 unità a fronte di un consensus per 280.000.

"Ci sono molti aggiustamenti stagionali legati al clima invernale. La primavera arriva quando le società potenziano davvero le assunzioni e il mercato immobiliare comincia a ingranare", spiega Scott Brown, capo economista di Raymond Jamesa St. Petersburg, in Florida.

Dopo un avvio con il segno 'meno', attorno alle 16,40, il Dow Jones è in rialzo dello 0,8%, l'S&P 500 dello 0,7% e il Nasdaq dello 0,9%.

** Il trend si riflette anche su Microsoft, che fino a poco fa perdeva l'1,3%, appesantendo soprattutto S&P e Nasdaq, mentre alle 16,40 circa sale dello 0,8%.

** Home Depot invece continua a cedere l'1,8%, zavorrando il Dow.

** GoPro cede l'11,3% dopo che la società ha previsto ricavi per l'attuale trimestre al di sotto delle stime degli analisti.

** Ralph Lauren per il 17,1% dopo che ha reso noto un calo delle vendite.

** Viacom balza invece del 2% dopo che il presidente Sumner Redstone ha lasciato il suo incarico esecutivo a Cbs, alimentando le speculazioni che lascerà anche l'incarico a Viacom.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia