BORSA USA in calo dopo Ism, male Amazon, sale Comcast, cade Match

mercoledì 3 febbraio 2016 18:51
 

3 febbraio (Reuters) - Gli indici di Wall Street procedono in ribasso, ma con gradazioni diverse. Se il Nasdaq, infatti, cede oltre un punto percentuale, il Dow Jones contiene le perdite grazie al supporto dei petroliferi.

La pubblicazione dell'indice Ism non manifatturiero di gennaio, che ha deluso le aspettative, ha provocato un peggioramento dell'umore degli investitori.

Trascurata dal mercato la rilevazione Adp sulla creazione di posti di lavoro a gennaio nel settore privato, che ha superato le attese: 205.000 nuove buste paga, contro una previsione di 195.000.

** Attorno alle 18,45 italiane, il Dow Jones perde lo 0,3%, l'indice S&P lo 0,85% e il Nasdaq l'1,43%.

** Amazon arretra del 4% e zavorra il listino tecnologico.

** Fra le società che hanno pubblicato i risultati trimestrali, Comcast balza del 4% circa grazie a ricavi oltre le stime, mentre Merck cede oltre tre punti percentuali per il motivo speculare.

** Tra gli altri titoli in evidenza, Match Group lascia sul terreno il 14% circa dopo che il gruppo proprietario dell'app Tinder ha deluso le attese sui ricavi.

** Chipotle Mexican Grill pesante (-4% circa) sull'annuncio che l'indagine penale sulla sicurezza alimentare nei ristoranti della catena ha assunto carattere nazionale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia