Europarlamento vota riforma emissioni auto, riduzioni limitate

mercoledì 3 febbraio 2016 14:50
 

BRUXELLES, 3 febbraio (Reuters) - I parlamentari europei hanno votato oggi a favore del compromesso che abbassa la soglia delle emissioni delle auto ma consente comunque il superamento dei limiti ufficiali di inquinamento, nonostante gli appelli a varare una riforma più radicale dopo lo scandalo sui test dei diesel Volkswagen.

Nell'ottobre scorso gli Stati membri si sono accordati su un compromesso per ridurre le emissioni consentendo però il 50% di sforamenti del limite legale per il monossido di azoto che è di 80 milligrammi per km.

I sindaci di diverse città europee, tra cui Copenhagen, Parigi, Madrid, Milano e Napoli, hanno chiesto al Parlamento Europeo di respingere l'accordo.

La Commissione Europea intanto sta lavorando a ridurre il gap tra test di laboratorio sulle emissioni dei nuovi veicoli e le prove su strada, dopo che le emissioni tossiche su strada sono risultate superiori fino a sette volte ai limiti ufficiali.

Ma l'Acea, l'associazione dei produttori automobilistici europei, ritiene che il progetto di riforma di Bruxelles sia eccessivo per gli attuali modelli di diesel e potrebbe rappresentare una minaccia per l'uso della tecnologia in questione.

(Barbara Lewis)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia