BP, rosso 2015 peggiore in oltre 20 anni, annuncia migliaia di tagli

martedì 2 febbraio 2016 12:12
 

LONDRA, 2 febbraio (Reuters) - BP ha accusato la peggiore perdita d'esercizio in oltre 20 anni nel 2015 - un rosso per 6,5 miliardi di dollari - e ha annunciato che taglierà altre migliaia di posti di lavoro nel contesto della profonda correzione delle quotazioni del petrolio.

Il gruppo petrolifero, che sta ancora pagando i danni dell'incidente nel Golfo del Messico del 2010 - un conto complessivo di 55 miliardi di dollari - eliminerà entro il 2017 altri 3.000 posti in aggiunta ai 4.000 tagli già annunciati, complessivamente quasi il 9% del proprio organico.

L'utile netto del quarto trimestre si è attestato a 196 milioni di dollari, significativamente sotto le stime degli analisti per un risultato di 730 milioni.

Il titolo perde circa l'8% alla borsa di Londra ed è tra i peggiori del benchmark paneuropeo FTSEurofirst 300.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia