Fiat, motori diesel rispettano norme, aggiornerà calibrazioni Euro 6

martedì 2 febbraio 2016 09:41
 

MILANO, 2 febbraio (Reuters) - I motori diesel usati da Fiat Chrysler rispettano le normative sulle emissioni secondo quanto emerge da un esame interno all'azienda: nel dettaglio i veicoli a diesel Fca non sono dotati di dispositivi che rendono operativi i controlli delle emissioni solo durante i test di laboratorio e se testati in base all'unico ciclo di prova prescritto dalle norme europee registrano risultati entro i limiti di legge.

E' quanto si legge in una nota della casa automobilistica, dove si aggiunge che Fiat Chrysler aggiornerà le proprie calibrazioni Euro 6 con nuovi set di dati per migliorare le prestazioni in termini di emissioni in condizioni di guida reali, che saranno pronti a partire da aprile 2016. I nuovi veicoli venduti a partire da tale data li avranno in dotazione, mentre saranno disponibili gratuitamente per i veicoli già venduti, nell'ambito delle attività di aggiornamento periodico delle calibrazioni dei veicoli.

Inoltre FCA punta a estendere l'applicazione della tecnologia di Active Selective Catalytic reduction (SCR)per renderla disponibile au altre famiglie di motori diesel a partire dal secondo trimestre 2017, conclude la nota.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia