Mercato auto in partenza sprint ma Federauto invita alla prudenza

lunedì 1 febbraio 2016 18:22
 

TORINO, 1 febbraio (Reuters) - I dati delle immatricolazioni di gennaio sono molto positivi ma per fare valutazioni sulle prospettive conviene aspettare la fine del trimestre.

L'associazione dei concessionari, Federauto, commenta i dati di vendita di gennaio con un invito alla prudenza e conferma la previsione di un aumento del 5-7% nel 2016.

"Gennaio è partito alla grande, ma invito alla prudenza; prima di poter formulare delle considerazioni attendibili bisognerà aspettare la chiusura del primo trimestre", dice in una nota il presidente, Filippo Pavan Bernacchi.

Ricordando anche il peso delle promozioni nelle vendite di gennaio, l'associazione dei concessionari teme "crescite a doppia cifra che potrebbero essere assorbite nel corso dell'anno fino a confermare la previsione globale di un aumento di circa il 5-7% rispetto allo scorso anno".

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia