Bce, mercati attenti a non sbilanciarsi prima di consiglio marzo - Nowotny

lunedì 1 febbraio 2016 12:24
 

BUDAPEST, 1 febbraio (Reuters) - L'auspicio del consigliere Bce Ewald Nowotny è che i mercati finanziari non si posizionino in maniera troppo aggressiva, scommettendo mosse espansive ultra-ambiziose da parte del consiglio di politica monetaria di metà marzo, come hanno invece fatto per la riunione di inizio dicembre.

"Si è visto in dicembre che le aspettative dei mercati si erano spinte troppo in avanti, mi auguro quindi che questa volta l'approccio sia più razionale" dice alla stampa a margine di una conferenza organizzata dalla banca centrale.

"E' chiaro che i mercati si aspettavano troppo e credo possano averne tratto una lezione" aggiunge.

Secondo il banchiere centrale austriaco, è comunque "ampiamente prematura" qualsiasi discussione sull'eventualità che la Bce intervenga su strumenti diversi rispetto al tasso sui depositi marginali.

"Al momento si sta lavorando molto in molti comitati e gruppi di lavoro, qualsiasi dettaglio resta da definire" osserva.

Quanto alle prospettive sui prezzi al consumo della zona euro, se anche l'inflazione dovesse del tutto scomparire nei prossimi mesi per l'intero 2016 - in particolare per il secondo semestre - va escluso il rischio di deflazione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia