Pop Milano, tempi M&A maturi ma diavolo sta nei dettagli - Castagna

sabato 30 gennaio 2016 13:50
 

TORINO, 30 gennaio (Reuters) - Pop Milano ribadisce che i tempi per una fusione sono maturi ma rimane cauta, consapevole che le trattative sono complesse e che i dettagli possono ostacolare anche i dossier che appaiono più semplici.

"Abbiamo tracciato la strada con coerenza", dice l'AD Giuseppe Castagna a margine del congresso Assiom/Forex.

"Il tempo è maturo ma il diavolo sta nei dettagli", aggiunge.

L'AD, senza citare esplicitamente i due dossier aperti in questo momento, ovvero una fusione con Banco Popolare o con Ubi, sottolinea che "il driver di tutto questo sarà il desiderio di Bpm di fare un'operazione di pari dignità".

"Le trattative sono complesse anche se in questi giorni si sono chiarite alcune posizioni", prosegue Castagna.

A chi gli chiedeva se ci fosse un consenso dei soci ad effettuare un'operazione di aggregazione Castagna ha risposto che: "Se c'è un'operazione che abbia un senso e con una dignità forte i soci sarebbero interessati a votare a favorevolmente", ha concluso.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia