BORSA USA in rialzo, balzano i tecnologici, occhi su trimestrali

venerdì 29 gennaio 2016 19:11
 

29 gennaio (Reuters) - Seduta positiva a Wall Street dopo i deboli dati sul Pil, che hanno alimentato le attese che la Federal Reserve proceda lentamente con i futuri aumenti dei tassi di interesse.

Il mercato trova anche sostegno nella decisione a sorpresa della banca centrale giapponese di abbassare uno dei tassi di riferimento sotto lo zero.

Gli investitori sono ancora scottati da uno dei peggiori inizi d'anno, in un panorama di prezzi del petrolio sotto pressione e di crescenti timori di un rallentamento globale guidato dalla Cina. L'indice S&P 500 alla chiusura di ieri segnava un calo da inizio 2016 del 7,4%.

** Sia l'S&P che il Dow si avviano a chiudere gennaio con la peggiore performance dal 2010, mentre per il Nasdaq si tratterebbe del mese peggiore dal 2008.

** Intorno alle 18,50 italiane il Dow Jones sale dell'1,72%, l'S&P 500 dell'1,68% e il Nasdaq dell'1,55%.

** Tutti e dieci i principali indici S&P sono positivi, guidati da un +2,9% dei tecnologici.

** Microsoft balza del 5,5% grazie a risultati migliori delle attese.

** Chevron's cede invece l'1,1% dopo l'annuncio della prima perdita trimestrale in oltre 13 anni.

** Amazon lascia sul terreno il 7,5% sulla scia di un utile trimestrale inferiore alle aspettative.   Continua...