Giappone, dati prezzi, produzione e lavoro dicembre segnalano debolezza

venerdì 29 gennaio 2016 09:05
 

TOKYO, 29 gennaio (Reuters) - Dati economici all'insegna della debolezza dal Giappone, per quanto riguarda prezzi al consumo, mercato del lavoro e produzione industriale.

Sul fronte inflazione, l'indice Cpi 'core' nazionale di dicembre ha segnato un incremento dello 0,1% annuo, in linea con le stime; l'indice relativo all'area di Tokyo, che guarda un mese avanti, dunque a gennaio, ha mostrato invece una contrazione dello 0,1% su anno, in questo caso deludendo le attese per un +0,1%.

Il tasso di disoccupazione si è mantenuto stabile al 3,3% in dicembre (in linea con le previsioni) mentre nello stesso mese la spesa delle famiglie si è contratta del 4,4% annuo (a fronte di stime per un calo più contenuto, del 2,4%).

In contrazione anche la produzione industriale: -1,4% congiunturale il preliminare di dicembre, peggiore delle attese, fissate su un -0,3%. Un dato negativo è giunto anche dal settore edilizio: -1,3% su anno in dicembre per l'avvio di nuovi cantieri residenziali, su stime per un +0,5%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia