Saipem, firmato secondo mou per possibile collaborazione pipeline in Iran

martedì 26 gennaio 2016 16:29
 

MILANO, 26 gennaio (Reuters) - Saipem ha firmato un 'memorandum of understanding' per una possibile collaborazione su importanti progetti relativi a pipeline in Iran, dice una nota della oil service.

Il mou, firmato con la National Iranian Gas Company (Nigc), prevede l'avvio di discussioni in merito alla possibile collaborazione da parte di Saipem su progetti relativi a pipeline della lunghezza di 1800 km. Questo secondo mou segue quello firmato ieri con la compagnia Parsian Oil & Gas Development, che prevede l'avvio di discussioni relative alla possibile collaborazione da parte di Saipem nei lavori di ammodernamento e potenziamento delle raffinerie di Pars Shiraz e di Tabriz.

Il comunicato sottolinea che i mou sono accordi preliminari e non vincolanti, pertanto non determinano alcun incremento del portafoglio ordini della società.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia