BORSA USA in buon rialzo su ripresa prezzi petrolio, S&P sale 2%

venerdì 22 gennaio 2016 16:21
 

22 gennaio (Reuters) - Gli indici azionari Usa trattano in deciso rialzo nella prima ora di contrattazioni, con i prezzi del petrolio in ripresa per il secondo giorno di fila grazie anche a un'ondata di freddo che ha investito Stati Uniti ed Europa.

A incoraggiare gli investitori dopo le pesanti vendite che si sono riversate sui mercati da inizio anno hanno contribuito le parole di ieri del presidente della Banca centrale europea Mario Draghi sulla possibilità che l'istituto allenti ulteriormente la sua politica monetaria nella riunione di marzo.

Gli occhi restano puntati anche sulla Federal Reserve mentre si rafforzano le aspettative di un rallentamento del ritmo di futuri aumenti dei tassi di interesse.

** Tutti e dieci i principali settori dell'S&P sono in territorio positivo, guidati da un balzo del 3,8% del comparto energetico.

** Le quotazioni del greggio, pur restando sotto pressione per l'eccesso di offerta globale, balzano di oltre il 6% sulla scia dell'ondata di freddo che alimenta la domanda nel breve termine, spingendo gli operatori a ricoperture.

** Intorno alle 16,15 italiane il Dow Jones guadagna l'1,5%, l'S&P 500 il 2% e il Nasdaq il 2,4%.

** L'S&P 500 resta comunque in calo dell'8,6% nel 2016, avendo chiuso in rialzo soltanto sei delle 13 sedute dell'anno.

** Tra i singoli titoli General Electric cede quasi il 2% dopo ricavi trimestrali sotto le attese.

** American Express lascia sul terreno oltre il 9% e Starbucks cede quasi l'1%, entrambi sulla scia di deludenti previsioni di utili.   Continua...