RPT-Tod's, ricavi 2015 in crescita più delle attese

giovedì 21 gennaio 2016 18:28
 

(elimina refuso da primo paragrafo)

MILANO, 21 gennaio (Reuters) - Tod's chiude il 2015 con ricavi in crescita del 7,4% a 1,037 miliardi di euro e batte le attese degli analisti grazie a una decisa accelerazione delle vendite nel quarto trimestre (+11,4%).

Un aiuto consistente viene dall'effetto cambi, senza il quale la crescita del 2015 si ridurrebbe a +1,8%.

Il consensus degli analisti per l'intero esercizio, secondo i dati Thomson Reuters, era di 1,022 miliardi.

Le vendite del canale diretto ammontano a 658,4 milioni (+6,9%). Il dato sulle vendite omogenee (Same Store Sales Growth: media a livello mondiale dei tassi di crescita a cambi costanti nei DOS esistenti al 1° gennaio 2014) segna un calo del 6%, mentre a cambi correnti "è visibilmente positivo", dice una nota.

In Italia i ricavi salgono a 322,8 milioni (+3,7%), nel resto d'Europa a 248,6 milioni (+12,3%), +21% nelle Americhe a 105,6 milioni.

Il fatturato realizzato in Greater China ammonta a 225,8 milioni, in linea con il 2014. "Stiamo iniziando a vedere timidi segnali di miglioramento in mainland China, mentre questo trend positivo non è ancora visibile ad Hong Kong", dice la nota.

Infine nell'area "Resto del Mondo" il gruppo ha complessivamente registrato ricavi pari a 134,2 milioni (+11,8%).

I ricavi del marchio Tod's salgono nel 2015 a 599 milioni(+5,5% a cambi costanti), in crescita del 4,2% quelli di Hogan; per Fay ammontano a 59,4 milioni (+3,7%). Il marchio Roger Vivier ha registrato ricavi per 156 milioni (+22,9%).   Continua...