Ue, compagnie aeree chiedono riduzione tariffe aeroportuali

mercoledì 20 gennaio 2016 18:14
 

AMSTERDAM, 20 gennaio (Reuters) - Una nuova associazione di compagnie aeree europee, presentata oggi, chiede all'Ue di cambiare la normativa per abbassare le tariffe aeroportuali nella regione.

Secondo Airlines for Europe (A4E), fondata da Iag, Air France-Klm, easyJet, Lufthansa e Ryanair, un nuovo studio mostra che le tariffe nei 21 maggiori scali europei sono aumentate dell'80% dal 2005, con un rialzo del 90% nei 10 più grandi.

A fronte di questi aumenti si registra un calo del 20% nei prezzi dei biglietti nello stesso periodo, secondo i dati della Iata.

"Chiediamo all'Ue di agire abbassando i costi degli aeroporti dell'Ue", dice A4E, che per la prima volta riunisce compagnie tradizionali e low cost ed è nata dopo che Iag, proprietaria di British Airways, ha lasciato Association of European Airlines, principale associazione delle compagnie full service.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia