BUZZ BORSA-Banche ancora nel mirino in borsa, Mps in asta dopo -13,6%

mercoledì 20 gennaio 2016 10:58
 

** Nuova pioggia di vendite sulle banche italiane in un settore molto pesante anche nel resto d'Europa (-3,7% lo stoxx ).

** Il ribasso è guidato ancora da CARIGE (in asta dopo -10,8%) e da MPS, di nuovo in asta dopo un calo del 13,65% nonostante sia stato prolungato fino a domani il divieto di vendite allo scoperto. Ieri Siena ha perso il 14% e da inizio anno ha circa dimezzato il suo valore. BANCO POPOLARE cede circa il 6%, UNICREDIT il 4,7%, UBI e INTESA SP intorno al 3%.

** Il violento crollo delle quotazioni di Mps si ricollega all'ondata di vendite che ha colpito negli ultimi giorni le banche italiane. La debolezza di Banca Mps è amplificata da una posizione percepita come fragile sul fronte del credito deteriorato, commenta Icbpi.

** Un analista di Jeffries azzarda invece che la drammatica discesa del settore e di Mps in particolare possa essere più legata a timori di liquidità che a preoccupazioni sulle sofferenze.

** Questa mattina prima dell'apertura di borsa l'AD Fabrizio Viola ha cercato di rassicurare il mercato sui fondamentali della banca, che sono migliorati anche nel quarto trimestre. L'AD ha sottolineato che "la situazione della liquidità a fine anno è particolarmente positiva, su livelli mai raggiunti negli ultimi quattro anni", e sui depositi ha precisato che "al momento la dimensione della raccolta di quei clienti che hanno deciso di spostare parte dei loro risparmi è contenuta" e inferiore a quella registrata nel febbraio 2013.

** Giuseppe Sersale, fund manager at Anthilia Capital Partners, dice: "Sicuramente in questi giorni in molti si stavano chiedendo a che ritmo stavano andando i riscatti di depositi e le uscite dai bond bancari in generale. Non parlerei di corsa agli sportelli, sicuramente di deflussi". Sersale cita poi alcuni fattori che hanno molto pesato sul settore come il coinvolgimemtno dei bond subordinati nel bail-in delle quattro banche italiane e lo scontro tra Italia ed Europa sulla bad bank.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia