Creval, non attese novita per M&A prima di assemblea aprile - Fiordi

mercoledì 20 gennaio 2016 10:54
 

ROMA, 20 gennaio (Reuters) - L'AD di Creval, Miro Fiordi, non si aspetta novità in tema di aggregazioni prima dell'assemblea di primavera che, insieme al bilancio, è chiamata al rinnovo degli organi sociali.

"Ci sarà il rinnovo del Cda ad aprile che prenderà tutte le determinazioni, fino ad aprile non credo succeda nulla", ha detto Fiordi a margine dell'esecutivo Abi.

L'istituto valtellinese non ha ancora scelto l'adviser che lo accompagnerà nella valutazione dei possibili partner, ha aggiunto il banchiere ricordando inoltre che la roadmap prevede la trasformazioni in Spa nel prossimo autunno e che su questo fronte "non c'è rallentamento".

A chi gli chiedeva se fosse ipotizzabile un'operazione di M&A prima della trasformazione in Spa, Fiordi ha risposto: "Tutto può succedere ma ad oggi la nostra previsione non è questa". E in relazione ai partner potenziali ha sottolineato che "non sono mille, c'è poco da fare ricerche".

Tra i possibili scenari di consolidamento per Creval il mercato punta ad una fusione con l'altra storica banca della Valtellina, Popolare di Sondrio, o con la più grande emiliana Bper.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia