C.Agricole conferma riassetto quote banche regionali per rafforzare patrimonio

martedì 19 gennaio 2016 09:51
 

PARIGI, 19 gennaio (Reuters) - Credit Agricole ha confermato di stare valutando la possibilità di cedere la proprie partecipazioni in oltre una trentina di banche regionali, una iniziativa che rafforzerà il patrimonio e aiuterà a finanziare i dividendi.

La notizia, che era stata anticipata ieri da Bloomberg News, valorizza l'operazione infragruppo 17 miliardi di euro.

Il titolo corre in rialzo del 6% stamani in borsa a Parigi.

"Questo progetto, che non comporta nessun impatto sulla solvibilità del gruppo e non ha alcun significativo effetto fiscale, rafforzerà la flessibilità finanziaria di Credit Agricole, consentendo di accelerare sugli obiettivi annunciati il 22 dicembre e di migliorare la qualità del capitale", spiega la banca in una nota.

Credit Agricole ha aggiunto che l'iniziativa "rafforzerà la politica di dividendi (payout del 50%)" e consentirà il ritorno al pagamento di un dividendo solo in contanti per il 2016.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia