Auto Europa, +9,2% in 2015 a 14,202 mln veicoli, Fca aumenta quota a 6,1%

venerdì 15 gennaio 2016 08:24
 

MILANO, 15 gennaio (Reuters) - Le immatricolazioni di auto nell'area europea, che comprende Ue e area Efta, chiudono il 2015 con un aumento annuo di poco inferiore al 10% e Fiat Chrysler (Fca) che sale del 13,6%, portando la sua quota di mercato sopra il 6%.

Lo comunica l'associazione europea dei produttori Acea, aggiungendo che il mercato, a dicembre 2015, ha segnato un rialzo del 15,9% a 1,156 milioni di veicoli. Fca sale del 16,4% a 65.168.

Nel 2015 l'Europa ha immatricolato 14,202 milioni di veicoli, segnando un rialzo del 9,2% sul 2014. Fca ha portato la sua quota al 6,1% dal 5,9% dell'anno precedente, aumentando le vendite del 13,6% a quota 872.504.

Fca ha beneficiato nel corso dell'anno di un mercato italiano, che rappresenta poco più di metà delle vendite del gruppo nell'area, più vivace degli altri principali europei.

L'Italia nel 2015 ha segnato un rialzo del 15,8%, a fronte del +6,8% di Francia, del +5,6% della Germania e +6,3% del Regno Unito. I Paesi che sono andati meglio sono quelli che hanno sofferto di più durante la crisi, inclusa la Spagna, che nel 2015 ha portato le sue immatricolazioni a oltre un milione di veicoli con un aumento del 20,9%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia