Popolari, Ubi incontra advisor, non vuole perdere treno M&A - fonti

mercoledì 13 gennaio 2016 20:09
 

MILANO, 13 gennaio (Reuters) - Ubi Banca non intende lasciarsi sfuggire l'occasione di essere la protagonista della prima operazione di M&A tra le popolari e per questo motivo i vertici della banca hanno incontrato gli advisor per fare il punto della situazione dopo l'accelerazione registrata nei colloqui tra Pop Milano e Banco Popolare .

Lo dicono alcune fonti vicine alla situazione, e secondo una fonte ci sarebbe stato anche un incontro tra i vertici della popolare milanese e il gruppo guidato da Victor Massiah.

"Non sono stati incontri decisivi ma certamente i tempi stringono e si cerca di arrivare ad una conclusione in tempi rapidi", spiega una fonte.

Il tavolo aperto tra Pop Milano e Banco Popolare sarebbe quello più caldo, e quello che presenta minori ostacoli, ma il dossier tra la popolare milanese e Ubi non è stato ancora abbandonato.

"Ubi continua a lavorare sul fronte fusioni", aggiunge una fonte.

Ieri fonti vicine alla situazione hanno riferito a Reuters che Pop Milano e Banco Popolare stanno lavorando intensamente per cercare di arrivare a un accordo su una fusione alla pari già entro febbraio o al più tardi a inizio del mese successivo.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia