Telecom Italia ristruttura sedi e patrimonio immobiliare in 10 città-AD

mercoledì 13 gennaio 2016 17:10
 

ROMA, 13 gennaio (Reuters) - Telecom Italia avvierà in dieci città una riorganizzazione della propria presenza concentrando gli uffici e venderà gli immobili in eccesso.

Lo ha detto l'AD del gruppo telefonico, Marco Patuano, nel corso della conferenza stampa di presentazione del marchio Tim, che diventa unico per la telefonia mobile e fissa del gruppo.

Oggi Telecom Italia, ha detto il manager, "occupa 7 milioni di metri quadrati di uffici e locali tecnici. Molti di questi possono essere concentrati, grazie alle nuove tecnologie che riducono la necessità di spazi per gli impianti, liberando spazi. Stimiamo che si libereranno 700.00 metri quadrati e una parte di questi serviranno a finanziare il piano".

Il piano di riorganizzazione verrà avviato in dieci città e "richiederà 2-3 anni".

Gli interventi riguarderanno la dismissione delle centrali, che sono 10.700, e già da quest'estate Telecom Italia ha avviato le procedura di disdetta dei contratti di locazione.

Altri interventi riguarderanno le sedi degli uffici per migliorare la visibilità del marchio, per alleggerirsi dei canoni di affitto e decentrare gli uffici.

Nella capitale oltre 5.000 dipendenti verranno trasferiti nella nuova sede unica all'Eur, attualmente in corso di ristrutturazione. Il completamento dovrebbe richiedere 18 mesi, ma il personale incomincerà ad occuparla già dall'anno prossimo.

(Alberto Sisto) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia