Portogallo, mandato a banche per nuovo bond 10 anni

mercoledì 13 gennaio 2016 16:51
 

LONDRA, 13 gennaio (Reuters) - Il Portogallo ha dato ad un pool di banche l'incarico di gestire l'emissione di un nuovo titolo di Stato decennale, di importo benchmark e a scadenza luglio 2026.

Lo riferisce Ifr, un servizio Thomson Reuters, spiegando che l'operazione dovrebbe concretizzarsi nell'immediato futuro, in base alla condizioni di mercato.

Lead manager sono Barclays, Caixa, Goldman Sachs, Hsbc, Morgan Stanley e Societe Generale.

Lisbona ha rating 'Ba1' per Moody's, mentre il giudizio di Standard & Poor's e Fitch è di 'BB+'.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Portogallo, mandato a banche per nuovo bond 10 anni | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,821.52
    -0.34%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,626.56
    -0.32%
  • Euronext 100
    946.83
    -0.26%