General Electric taglierà 6.500 posti in Europa nei prossimi due anni

mercoledì 13 gennaio 2016 11:35
 

PARIGI, 13 gennaio (Reuters) - General Electric intende tagliare 6.500 posti di lavoro in Europa nei prossimi due anni, di cui 765 in Francia.

Lo ha dichiarato un portavoce di Ge in Francia aggiungendo che la società resta comunque impegnata a creare mille nuovi posti di lavoro nei prossimi tre anni nell'ambito della recente acquisizione del business energia di Alstom.

Il portavoce ha poi spiegato che i sindacati sono stati informati e i colloqui cominceranno oggi.

"Questo è un piano che potrebbe cambiare dopo i colloqui con i rappresentanti sindacali", ha detto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia