Bce, impatto calo prezzi petrolio su inflazione non è temporaneo - Praet

mercoledì 13 gennaio 2016 08:43
 

FRANCOFORTE, 13 gennaio (Reuters) - L'impatto del calo dei prezzi del petrolio sull'inflazione non è temporaneo e la Bce rimarrà fedele al proprio obiettivo di portare l'inflazione vicina al 2% nel medio termine.

E' quanto ha scritto Peter Praet, capo economista della Banca centrale europea, al giornale tedesco Sueddeutsche Zeitung.

Praet, parlando dell'impatto sull'inflazione del calo dei prezzi del petrolio ha sottolineato che "l'effetto, tuttavia, non è trascurabile o temporaneo".

Francoforte, comunque, manterrà ferma la barra sul proprio target di inflazione, aggiunge Praet che è anche membro del consiglio esecutivo della Bce.

"In tempi particolarmente difficili, dobbiamo attenerci al nostro obiettivo", scrive.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia