PUNTO 1-Orange, consolidamento europeo potrebbe passare per Telecom Italia - AD

martedì 12 gennaio 2016 17:06
 

(aggiunge dichiarazioni Richard su Telecom Italia)

PARIGI, 12 gennaio (Reuters) - Orange, che sta discutendo una fusione con Bouygues, ha detto che intende partecipare al prossimo consolidamento europeo del settore, che potrebbe passare attraverso Telecom Italia .

L'AD Stéphane Richard, in una conferenza stampa, rispondendo a una domanda sull'ex-incumbent italiano, ha detto di non aver "discusso con Vincent Bolloré e Xavier Niel".

Ma Orange desidera "nel medio termine diventare uno dei campioni europei delle telecomunicazioni e prendere parte al consolidamento, che potrebbe passare attraverso Telecom Italia".

Vivendi guidata da Vincent Bollorè è il primo azionista di Telecom con il 20,5% del capitale. Xavier Niel ha derivati per acquistare fino a circa il 15%.

Orange oggi ha fissato una serie di condizioni per il completamento della fusione con Bouygues, dicendo che il gruppo non intende prendere parte a un'operazione troppo rischiosa.

Il manager ha affermato che i negoziati con Bouygues sono entrati in una fase "approfondita", ribadendo che questa fase non dovrebbe durare più di un paio di settimane.

Le società avevano intavolato delle trattative già nel 2014, non riuscendo a raggiungere un accordo, ma Richard ha sottolineato che stavolta sono più motivati.

"Martin Bouygues ha avviato i negoziati e questo indica che la dinamica è diversa", ha evidenziato ai giornalisti.   Continua...