BORSE EUROPA ampliano calo su minimi a metà seduta, pesa svalutazione yuan

giovedì 7 gennaio 2016 12:44
 

LONDRA, 7 gennaio (Reuters) - 
 INDICI                       ORE 12,35   VAR %    CHIUS. 2014
 EUROSTOXX50                  3042,48     -3,08    3146,43
                                                   
 FTSEUROFIRST300              1345,96     -3,34    1368,52
 STOXX BANCHE                 168,64      -3,76    188,77
 STOXX OIL&GAS                241,53      -4,54    284,47
 STOXX ASSICURAZIONI          263,73      -3,82    250,55
 STOXX AUTO                   498,94      -4,6     501,31
 STOXX TLC                    330,5       -2,95    320,05
 STOXX TECH                   333,52      -3,31    312,18
 
    Le borse europee ampliano il ribasso sui minimi di seduta a
metà giornata, dopo che la Cina ha accelerato la svalutazione
dello yuan.
   ** Alle 12,35 italiane l'indice paneuropeo FTSEuroFirst 300
 cede il 3,3%. Il DAX alla stessa ora segna
-3,6%, mentre il britannico FTSE 100 -2,7%. La borsa di
Francoforte e l'FTSEurofirst sono ai minimi da inizio ottobre,
con il Dax che si posiziona il 20% al di sotto dei massimi
segnati nell'aprile dello scorso anno.
    ** La Banca centrale cinese ha nuovamente sorpreso i mercati
portando il tasso midpoint dello yuan al livello più basso dal
marzo 2011. I mercati azionari cinesi sono stati sospesi a meno
di mezz'ora dall'apertura: il meccanismo automatico di
interruzione è scattato per la seconda volta questa settimana.
Gli investitori hanno espresso preoccupazione sul rapido
deprezzamento dello yuan, sintomo che l'economia cinese è ancora
più debole di quanto ci si immagina.
    ** I timori sulla Cina - primo consumatore al mondo di
materie prime - hanno colpito in particolare il settore
minerario con  Anglo American che cede l'8% e Glencore
 il 5,6.
    ** Deboli anche le compagnie che esportano sul mercato
cinese, come BMW che perde quasi il 5%.
    ** "La portata del rallentamento cinese è una vera
preoccupazione. Il sentiment è molto fragile al momento",
commenta Terry Torrison, managing director di McLaren Securities
a Monaco.
    
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia