Giappone, non si può ancora dire di aver eliminato deflazione - Kuroda

martedì 5 gennaio 2016 13:39
 

TOKYO, 5 gennaio (Reuters) - Il governatore della Banca centrale nipponica, Haruhiko Kuroda, ha detto che il Giappone non può ancora dire di aver debellato la deflazione.

"Non siamo nella condizione di poter dire con orgoglio che la deflazione è stata sconfitta", ha detto Kuroda in un'intervista con l'emittente pubblica NHK, registrata lo scorso 28 dicembre.

Kuroda ha anche detto che l'inflazione giapponese dovrebbe raggiungere il livello del 2%, obiettivo della Boj, nell'ultima parte dell'anno fiscale 2016 anche se le tempistiche potrebbero subire ritardi a causa dell'andamento dei prezzi del greggio. Il livello del 2% per i prezzi al consumo è, secondo Kuroda, raggiungibile con l'attuale politica monetaria anche se l'istituto centrale resta pronto a ricorrere a ulteriori stimoli se necessario.

Lo scorso 18 dicembre, la Banca centrale nipponica ha annunciato una riorganizzazione del suo programma di 'quantitative easing' nel tentativo di far salire l'inflazione al 2%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia